Smentita articolo di stampa del 31/07/2017

Ieri (30/07/2017) alle ore 14:00 il gruppo Meetup 5 stelle Cassino, di cui mi pregio di fare parte, ha postato sulla omonima pagina facebook un annuncio intitolato “Risposta al comunicato dell’amministrazione comunale di Cassino del 30 luglio 2017”.

Tale comunicato, chiaro e diretto, è teso a ricordare all’amministrazione comunale (che si è detta sulla stampa d’accordo sulla nostra proposta no slot-no gioco d’azzardo) che noi abbiamo fornito tutti gli elementi affinché loro possano, se davvero vogliono, regolamentare il gioco d’azzardo della nostra città.

In pratica se avranno il buon senso di adottare la nostra bozza di regolamento che abbiamo allegato alla petizione sottoscritta da tanti cittadini contribuiranno ad aiutare numerose famiglie che versano in gravi condizioni di fragilità sociale a causa di uno o più famigliari affetti da ludopatia.

[pullquote]Fin qui i fatti[/pullquote]

Sempre ieri, nel pomeriggio, mi sono preso la briga di riportare integralmente il comunicato in questione sulle pagine del mio sito www.alessiocarlino.it con lo scopo di divulgare quanto più possibile la notizia.

Stamattina, con mio grande stupore, ho trovato su un quotidiano locale un articolo redatto come potete vedere qui di seguito.

In pratica un aitante giornalista mi ha, di sua iniziativa, nominato portavoce del meetup 5 stelle Cassino.

Forse con lo scopo di avere più letture o di agitare le acque in un momento di calma forzato dal periodo estivo o con qualche obiettivo di cui non sono a conoscenza, ha pensato di dirigere le nostre assemblee attribuendomi tale nomina.

[pullquote]La mia risposta[/pullquote]

             A lui però va questa mia autonoma risposta: io ad oggi non sono il portavoce del meetup 5 stelle Cassino e, come dice dopo, «non mi è stato affidato il compito di rispondere all’amministrazione comunale».

Le chiedo, cortesemente, d’ora in poi, di voler contattare i diretti interessati prima di “mettergli in bocca” parole mai dette.

[pullquote]L’avvertimento[/pullquote]

Tale invito, con cortesia e rispetto, lo inoltro per evitare di dover ricorrere alle competenti autorità giudiziarie per vedere riconosciuti i miei diritti.

Allo stesso tempo le chiedo di voler riportare notizie veritiere e con qualche fondamento, nell’interesse ed il rispetto dei lettori dell’autorevole testata.

[pullquote]I ringraziamenti[/pullquote]

Contestualmente, con l’occasione, intendo ringraziare i componenti del gruppo meetup 5 stelle Cassino che non mi hanno in alcun modo fatto pesare l’accaduto.

Sono consapevole che una notizia letta così, di punto in bianco, sulla stampa avrebbe potuto ingenerare in qualcuno malumori e risentimenti. Ciò non è accaduto e questo significa che la squadra lavora su basi ben solide.

Ringrazio tutti e ripeto ancora che il “portavoce del gruppo”, se e quando si decisderà di individuarlo, sarà scelto da tutti noi e non da un giornalista.

Buona serata,

Alessio Carlino

N.B. Ai sensi della legge sul diritto d’autore (L. 22 aprile 1942 n. 633) si fa espresso divieto di riproduzione dei contenuti del presente articolo da parte di terzi senza citarne la fonte.

Lascia un commento