Rosatetellum bis, il funzionamento e il focus sulla provincia di Frosinone

Aggiornamento al giorno 11/12/2017 (focus Frosinons in basso)

La legge 3 novembre 2017 n.° 165, definita Rosatellum, ha individuato le linee guida delle prossime elezioni politiche della primavera 2018, definendo i collegi elettorali.

(N.B. Le informazioni qui di seguito verranno aggiornate nel caso in cui dovessero cambiare in seguito alla modifica apportata dalla competenti Commissioni parlamentari che hanno tempo di esprimersi fino al 9 dicembre 2017).

Essa prevede 630 seggi alla Camera dei Deputati da individuare in:

  • 230 in collegi uninominali (ognuno dei quali individuerà il deputato più votato) di cui 6 per Trentino Alto Adige, 2 per Molise e 1 per la Val D’Aosta;
  • 386 in piccoli collegi plurinominali (circa 65 da definire con legge delega entro 9 dicembre 2017);
  • 12 circoscrizioni estero.

E 315 seggi al Senato da determinare in:

  • 116 collegi uninominali (ognuno dei quali individuerà il senatore più votato) di cui 6 per Trentino Alto Adige, 1 per Molise e 1 per la Val D’Aosta;
  • 193 piccoli collegi plurinominali;
  • 6 circoscrizioni estero.

Di seguito alcuni video di spiegazione relativi al Rosatellum.

_________________

Focus su provincia di Frosinone.

Qui di seguito, a brevissimo, verranno inserite le infografiche relative ai collegi uninominali e plurinominali di Camera e Senato della nostra area geografica.

Per il momento di seguito ti indico alcune tabelle riportanti i Comuni facenti parte dei collegi attuali del Rosatellum.

  • Tab A1 (collegi uninominali Camera dei Deputati – area Frosinone), clicca qui;
  • Tab A2 (collegi plurinominali  Camera dei Deputati – area Frosinone), clicca qui;
  • Tab B1 (collegi uninominali Senato della Repubblica – area Frosinone), clicca qui;
  • Tab B2 (collegi plurinominali Senato della Repubblica – area Frosinone), clicca qui.

Ecco la determinazione dei collegi elettorali del Lazio → clicca qui ←

Lascia un commento